Decreto legge 22 aprile: novità per spettacoli aperti al pubblico, eventi sportivi, fiere e congressi

foto di sedute impianto sportivo

Con il DL n 52 del 22 aprile 2021 modificate alcune disposizioni precedentemente introdotte con le  “Misure di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale” valide nelle aree che saranno classificate in zona gialla, che riguardano spettacoli aperti al pubblico, eventi sportivi, fiere e congressi.

ZONE GIALLE - SPETTACOLI APERTI AL PUBBLICO, SPORT, FIERE E CONGRESSI, PARCHI A TEMA

SPETTACOLI APERTI AL PUBBLICO e SPORT

La novità: dal 26 Aprile saranno consentiti (art. 5) gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto purché siano rispettate le condizioni necessarie:

  • svolti con posti a sedere preassegnati e distanziati
  • sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori se non abitualmente conviventi;
  • la capienza, che è stata aumentata rispetto al DPCM 2 marzo 2021, non potrà superare il 50% di quella massima, fino a 1.000 spettatori all’aperto e 500 al chiuso per ogni sala.

Restano sospesi gli spettacoli aperti al pubblico quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni di cui al presente articolo, nonché le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati.

La stessa capienza prevista dall'art.5 per gli spettacoli aperti al pubblico si applica anche (art. 6) a decorrere dal 1° giugno 2021, in zona gialla, agli eventi e alle competizioni di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP), riguardanti gli sport individuali e di squadra, organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali.

Capienze e date potranno essere modificate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e, per gli eventi e le competizioni all'aperto dal Sottosegretario con delega in materia di sport.

FIERE E CONGRESSI

L' Art. 7 consentirà dal 15 giugno 2021 lo svolgimento in presenza di fiere, e dal 1° luglio 2021 i convegni e i congressi, nel rispetto di protocolli e linee guida (art. 1, comma 14, del D.L. n. 33/2020).

Per tutti gli articoli precedenti le linee guida possono prevedere, con riferimento a particolari eventi, che l'accesso sia riservato soltanto ai soggetti in possesso delle certificazioni verdi COVID-19 , al momento al centro dell'attenzione del Garante della privacy e per la quale attendiamo sviluppi.

PARCHI A TEMA

Centri termali e parchi tematici e di divertimento (Art. 8) riprenderanno le attività dal 1° luglio 2021.

MUSEI E MOSTRE 

Rimangono invariate le disposizioni per i Musei (musei e altri istituti e luoghi della cultura secondo la definizione art. 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio DL 22 gennaio 2004, n. 42) e le mostre che dal 23 aprile potranno riaprire seguendo le disposizioni dell'art. 14 DPCM 2 marzo 2021, in particolare:

  • dal lunedì al venerdì, con esclusione dei giorni festivi
    • il servizio di apertura al pubblico è assicurato a condizione che detti istituti e luoghi, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, nonché dei flussi di visitatori (più o meno di 100.000 l'anno), garantiscano modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone e da consentire che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro;

  • il sabato e i giorni festivi
    • il servizio di apertura al pubblico è assicurato a condizione che l’ingresso sia stato prenotato on line o telefonicamente con almeno un giorno di anticipo.

Rimane sospeso il libero accesso a tutti gli istituti e ai luoghi della cultura statali la prima domenica del mese. 

 

Fonti normative:

DECRETO-LEGGE 22 aprile 2021, n. 52 (sito esterno, .pdf)

Dpcm del 2 marzo 2021 (.pdf)  (sito esterno, .pdf)

ALLEGATI al DPCM del 02/03/2021 (sito esterno, .pdf)

DL n 15 del Governo Draghi pubblicato in GU n 45 del 23 febbraio 2021 (sito esterno, .pdf)

 

Foto di Manfred Richter da Pixabay

e-max.it: your social media marketing partner